Rassegna culturale “Il Viaggio”

di Cinzia Tartarotti

E’ nata e si sta sviluppando sul territorio un’interessante iniziativa frutto della collaborazione di più realtà associative ed istituzionali, che si sono confrontate per agire in modo coordinato nell’ambito culturale. Si tratta di una rassegna culturale, percorso di eventi sui comuni di Calceranica al lago, Tenna, Caldonazzo e Levico intorno al tema de Il Viaggio.

Il gruppo di lavoro si è dato anche un logo, realizzato dall’Istituto Pavoniano di Trento che contempla la presenza dei quattro territori con i due laghi. Proprio nell’acqua si trova la riflessione intorno alla cultura, che è in continuo movimento, è fluida, scorre e nutre.

Il calendario è piuttosto ricco e prevede circa 25 eventi, declinati nelle più diverse modalità, dal trekking al cinema, dalla rappresentazione teatrale alle conversazioni. Si parlerà di Viaggio nella memoria, nel buio, nelle emozioni, nei luoghi di devozioni, nell’umorismo e nell’ironia, nell’intercultura musicale e nella storia della nostra stessa miniera. Le realtà in rete sono le associazioni Chiarentana con sede a Levico, Tennattiva di Tenna, Ciak con sede a Caldonazzo, il nostro Gruppo Culturale Miniera, l’APPM, la Proloco di Tenna, la Biblioteca intercomunale, gli Assessorati alla cultura dei quattro comuni, nonché giovani cittadini.

La rassegna si è inaugurata mercoledì 27 gennaio presso il Teatro Parrocchiale di Tenna con l’evento dedicato al giorno della memoria, ricordo internazionale delle vittime dell’olocausto e della liberazione di campo di concentramento avvenuta il 27 gennaio 1945 ad opera delle armate sovietiche. La serata, curata dall’associazione Chiarentana con Francesco Filippi ha potuto ospitare la conversazione con dei giovani che si sono impegnati nel progetto provinciale “Promemoria_Auschwitz.eu” e la visione di un video realizzato dall’associazione Deina (http://www.deina.it/#!promemoria/cl15) in occasione del viaggio 2015. Sempre a Tenna con l’Associazione Tennattiva saranno proposti nel mese di febbraio quattro film umoristici.

Sarà nostra cura comunicare gli appuntamenti, ed intanto buon viaggio a tutti…qualunque esso sia!

IlViaggio

Sportello del cittadino: uno strumento al servizio di tutti

di Nicola Egenter

A partire dal mese di giugno dello scorso anno è stato attivato presso il municipio il tanto annunciato/voluto “Sportello del cittadino”.

Attivo tutti i martedì dalle ore 18 alle ore 19, presso la Sala Giunta al primo piano del Municipio, dà la possibilità di incontrare il consigliere di maggioranza che, a rotazione settimanale, lo presiede.

Questo nuovo servizio a disposizione della comunità si offre come un innovativo strumento di interazione bidirezionale tra la cittadinanza e l’amministrazione comunale, ma soprattutto vuole essere un valido supporto, e perché no anche un’alternativa, al classico ricevimento del sindaco e degli assessori.

Come funziona?
Come mezzo di condivisione si prefigge l’obbiettivo di illustrare l’operato della giunta e del consiglio, garantendo la trasparenza delle informazioni dall’amministrazione al cittadino.

Come mezzo di ascolto e raccolta delle proposte, delle informazioni e delle lamentele che il cittadino vuol portare a conoscenza degli amministratori, il tutto volto nell’ottica del miglioramento e della crescita dei servizi pubblici: dal cittadino all’amministrazione.

Rinnoviamo quindi l’invito a venire ad incontrarci ogni martedì, ricordando che per noi amministratori comunali è molto importante ricevere suggerimenti e valutazioni di quanto finora svolto per poter continuare a migliorare il nostro modo di lavorare per il bene della Comunità di Calceranica.

 

spcit

Ex Albergo al Lago

di Michele Tomasi

Una delle problematiche che l’Amministrazione ha approfondito fin dal suo insediamento è quella riguardante l’ex pizzeria Al Lago, stabile ormai chiuso da alcuni anni e di cui si vorrebbe favorire il rilancio.

Innanzitutto abbiamo avuto un incontro con il proprietario dell’immobile, che ci ha ragguagliato sui vari passaggi che hanno portato alla chiusura del locale. Lo stesso ci ha espresso la sua volontà a far riaprire il locale, mentre non ha nessun interesse nella ristrutturazione dell’albergo che peraltro non era più utilizzato in quanto tale da parecchi anni.

Successivamente ci siamo interessati tramite gli uffici comunali per capire quali strade si possono intraprendere per cercare di poter dare la possibilità di riaprire la Pizzeria, in modo da dare un servizio a tutta la cittadinanza, considerato che si trattava dell’unica pizzeria all’interno del paese.

Controllando la nuova legge urbanistica uscita a fine luglio 2015 sembrava ci fosse una strada percorribile, ma come spesso accade, la norma stessa non era chiarissima. A questo punto abbiamo mandato una lettera di chiarimenti in merito all’ufficio urbanistica della Provincia.

Ci hanno risposto che l’unica strada percorribile, anche in accordo alle nuove norme, è quella che passa dal cambio di destinazione d’uso dell’area, la quale è ottenibile solamente apportando una variante al PRG. A questo punto abbiamo ricontattato il Proprietario informandolo della situazione, comunicandogli anche che a breve abbiamo in programma una variante al PRG e in quell’occasione abbiamo intenzione di risolvere la problematica in modo definitivo.

 

AlLago

Conclusione di un anno intenso e propositi per il 2016

A conclusione di un 2015 ricco di novità ed attività per la nostra comunità, il periodo Natalizio è stato allietato dalle numerose iniziative che, come consuetudine, hanno visto le Associazioni del paese prodigarsi per coinvolgere la popolazione. Nel mese di dicembre si sono succeduti i tradizionali appuntamenti di S. Barbara, celebrata dal Gruppo culturale Miniera, S. Lucia e Babbo Natale in piazza, per le quali si ringraziano gruppo Scout, Alpini e Dragon Boat, nonché le ulteriori iniziative del gruppo Alpini, della Filodrammatica e del gruppo Anziani, per finire con lo stupendo concerto dell’epifania della Corale Polifonica.

Dopo qualche settimana di relativa tranquillità, è ripresa a pieno ritmo anche l’attività amministrativa, che torneremo a documentare con la maggiore costanza possibile e proponendo approfondimenti tramite le pagine di questo blog. Tra i numerosi progetti attivi ed idee per l’anno appena iniziato, ricordiamo i più importanti: l’avvio e la messa in opera del rivoluzionario processo di gestione associata dei servizi comunali con i comuni limitrofi di Caldonazzo e Tenna; la progettazione definitiva dei lavori di riqualificazione dei tratti costieri sul lungolago; i lavori di potenziamento dell’acquedotto comunale; il completamento della scuola dell’infanzia; gli investimenti e iniziative per la sicurezza (es. via degli Altipiani, via Andanta); le nuove prospettive sociali, culturali ed economiche offerte dal Distretto di Famiglia; le manifestazioni estive, tra tutte la Notte Blu, la sagra patronale ed altri appuntamenti enogastronomici, e le attività sportive; il proseguimento dei lavori di ripristino e riscoperta di sentieri e passeggiate nei dintorni del paese; il concorso nazionale di poesia “Calceranica Poesia – il Lago nel Cuore”, manifestazione di alto respiro artistico e con importanti risvolti culturali e turistici; le nuove possibilità per lo sviluppo del parco minerario e lo sfruttamento dei bellissimi siti di valore storico e culturale di Calceranica; il completamento del percorso di accoglienza per gli amici a 4 zampe; un rinnovato impulso alle attività delle associazioni; e in tema di comunicazione, il nuovo sito del comune, dinamico e costantemente aggiornato.

Questi ed altri temi ci attendono in un 2016 che si annuncia ricco di impegni e di sfide, ma che speriamo possa portare anche numerose soddisfazioni.