Il bilancio 2016 al vaglio della giunta comunale

di Luca Faes

Nella riunione dello scorso 17 febbraio la Giunta comunale ha discusso il bilancio di previsione 2016, il primo che la nuova amministrazione dovrà approvare nel corso del quinquennio 2015-2020. In un periodo storico particolarmente sfavorevole, nel quale i trasferimenti provinciali sono ridotti all’osso e per un comune non ricco di risorse come il nostro le entrate coprono a fatica le spese correnti, i sogni di realizzare interventi sostanziali hanno dovuto purtroppo lasciare il posto alla realtà dei numeri.

Nel caso del nostro comune, il portafoglio a disposizione per le spese di investimento ammonta a poco più di 100.000 euro, più della metà dei quali sono destinati a finanziare interventi inevitabili quali i lavori di adeguamento delle prescrizioni antincendio della palestra comunale, la quota parte del comune per i lavori di riqualificazione della sponda sud del lago, e la manutenzione straordinaria di strade, acquedotto, fognatura ed illuminazione. La somma rimanente, per quanto esigua, verrà destinata ad interventi che vanno nell’ottica di rendere più sicuro, vivibile ed attrattivo il nostro paese. L’investimento maggiore è la sistemazione di via Andanta, strada agricola che durante l’estate diventa arteria critica per il traffico da e verso le nostre spiagge. Si punterà poi a realizzare interventi di minore entità (poche migliaia di euro l’uno) ma ritenuti comunque significativi, quali l’acquisto di un terreno per la realizzazione del sentiero “cento scalini”, il completamento e manutenzione dei sentieri escursionistici intorno al paese, la manutenzione straordinaria di immobili comunali (ambulatorio, teatro), la progettazione del nuovo sportello turistico presso la spiaggia Pescatore, la realizzazione della Bau Beach, e la variante al Piano Regolatore.

Infine, un attento esame del bilancio ci ha consentito di ridurre alcune spese di parte corrente in modo da poter finanziare maggiori stanziamenti per la promozione turistica e la creazione di un fondo dal quale le Associazioni potranno attingere proponendo nuovi eventi e manifestazioni. Nel loro piccolo, anche gli amministratori hanno voluto fare la loro parte, rinunciando ad un mese di indennità ed azzerando i rimborsi spese per finanziare l’impiego di alcuni giovani durante i mesi estivi nell’ambito di progetti di orientamento al lavoro, l’organizzazione di un torneo di calcetto per non vedenti (Torball), e l’allestimento di un punto bebè presso l’ambulatorio.

In seguito all’approvazione da parte della giunta comunale, il bilancio di previsione 2016 verrà sottoposto al consiglio comunale e quindi ufficializzato.

bilancio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...