Lavori pubblici a Calceranica

In questo secondo articolo desidero completare le note informative sullo stato dei lavori pubblici, in corso e futuri, riguardanti il comune di Calceranica.

  • Sta terminando l’intervento sull’acquedotto comunale. Le due vasche di provvigione all’abitato di Calceranica, ossia il Serbatoio delle Bogole ed il Serbatoio Ximeli, sono state completamente rimessi a nuovo. Inoltre è stato realizzato un collegamento di compensazione fra i due serbatoi. Il lavoro eseguito ha fatto sì che durante la calda estate passata, ove molti comuni sono stati obbligati a razionalizzare il consumo di acqua, il rifornimento idrico nel nostro comune sia stato garantito in pieno nonostante l’elevata richiesta dovuta all’afflusso turistico eccezionale soprattutto nei campeggi. Oltre alla sistemazione dei due serbatoi, si provvederà a breve all’esecuzione di altri interventi minori, riguardanti la sostituzione di tubazioni datate e deteriorare in due distinte zone del paese (Via Donegani ed in Via Lungolago).
  • E’ stata inoltre avviata la progettazione riguardante il collegamento dell’acquedotto ai vari masi sparsi dell’Altipiano. Si stanno valutando più possibilità, tra cui il pompaggio dai serbatoi (che pure comporterà maggiori costi di utilizzo e gestione nel tempo), oppure la collocazione di una nuova conduttura in discesa dalla Località Campregheri (da eseguirsi in convezione con l’abitato della Vigolana). La progettazione iniziale comprensiva di rilievo sul posto è obbligatoria ed indispensabile al fine di poter redigere un computo metrico estimativo di spesa, che costituirà il punto di partenza per potere chiedere contributi per l’esecuzione presso gli Enti pubblici.
  • E’ stato concesso il contributo per alcuni interventi di miglioramento presso la scuola primaria, all’esecuzione dei quali si provvederà presumibilmente la prossima estate durante il periodo di vacanza scolastica. I più importanti interventi previsti sono la sostituzione dei serramenti esterni, la parziale sistemazione dei pavimenti e la realizzazione di una rampa che garantirà l’accesso all’istituto dall’ingresso principale anche ai diversamente abili. Inoltre si spera di riuscire a consegnare al rientro dalle vacanze natalizie i locali a piano terra, che da alcuni anni erano utilizzati e occupati come sede provvisoria della scuola materna. La distribuzione interna dei locali verrà rivista in accordo con la Dirigente scolastica e gli insegnanti. Si prevedono l’ampliamento della cucina, lo spostamento dell’attuale mensa nell’ala d’affaccio al cortile interno con locale avente dimensioni maggiori, ed il recupero di tre ampie aule da adibire ad attività di laboratorio.
  • Si sta attendendo dal Servizio Bacini l’autorizzazione per alcuni interventi previsti al sottopasso situato in prossimità della chiesa. Cosa risaputa, causa di molte segnalazioni è il problema legato alle infiltrazioni ed allo smaltimento delle acque piovane all’interno dello stesso. Le opere previste infatti riguardano principalmente il sistema di smaltimento delle acque piovane, oltre all’abbellimento dello stesso, mediante un progetto realizzato dalla Scuola primaria, intervento che vede anche la compartecipazione economica della Comunità di Valle.
  • Per quanto riguarda la sicurezza della viabilità soprattutto pedonale, si procederà a breve a conferire incarico per la progettazione della continuazione del marciapiede da Corso Alpini a Via Andanta. Pur prevedendo un iter probabilmente lungo, il completamento di questa opera favorirà la sicurezza delle numerose persone che percorrono a piedi il tratto che collega la parte bassa del paese con la campagna.

Queste sono le opere maggiori in atto, vi sono comunque molti altri interventi per i quali si sta lavorando: la sistemazione della sede stradale in alcune zone, l’illuminazione parziale di Via Andanta, uno studio sulla sistemazione del parco Aoni (con focus sul manufatto della bocciofila),  la ripresa e valorizzazione della Miniera, ed altro ancora.

Ribadisco la l’apertura alla collaborazione con i cittadini, che mi possono contattare durante l’orario di sportello presso il Comune (tutti i martedì dalle 17.00 alle 18.30) o prenotando telefonicamente un appuntamento.

Michela Passamani

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...