Al lavoro per migliorare Calceranica

Nel corso del 2017 l’Amministrazione comunale si è impegnata a fondo per la programmazione, progettazione e realizzazione di numerosi interventi di media e grande portata che miglioreranno impianti comunali, servizi essenziali, urbanistica e territorio.

  • Innanzitutto sono partiti alcuni lavori pubblici: è stato aperto il cantiere per la sistemazione e potenziamento dell’acquedotto potabile del Comune, importante progetto di collegamento e sanificazione dei nostri serbatoi delle Bogole e Ximeli. L’intervento garantirà un maggior accumulo ed una migliore qualità dell’acqua per soddisfare il fabbisogno dei residenti e turisti anche nei periodi di punta, senza dover ripiegare al pompaggio da pozzi secondari, diminuendo così i costi ed aumentando la qualità del servizio.
  • Sono stati appaltati anche i lavori per gli interventi di adeguamento antincendio della palestra comunale, che riguarderanno la revisione e aggiornamento degli impianti elettrici ed antincendio, così come alcuni opere edili minori.
  • Sono stati affidati gli incarichi per la progettazione esecutiva della manutenzione straordinaria della caserma del corpo dei Vigili del Fuoco, dove saranno sostituiti i portoni di accesso e la centrale termica. Rispetto a questo intervento è stato confermato il parere positivo al progetto ed il contributo provinciale nella misura del 90%, ed a breve partiranno i lavori.
  • In fase di progettazione esecutiva si trova anche la sistemazione straordinaria del sottopasso sulla SP1, cofinanziato dalla Comunità di Valle con il Fondo Strategico Territoriale legato agli avanzi dei Comuni, e che vedrà anche la nostra scuola elementare coinvolta nell’abbellimento del passaggio pedonale.
  • A fine marzo la Giunta Provinciale ha definitivamente concesso il finanziamento – per più di 500.000 euro – relativo all’opera di  riqualificazione delle spiagge del lago di Caldonazzo riguardante il comune di Calceranica. Dopo aver affidato la progettazione esecutiva, si proseguirà con l’iter di gara ed il successivo affidamento dei lavori. L’estate 2018 porterà quindi un nuovo look per il nostro lungolago, grazie al completamento dei percorsi pedonali ed ai relativi nuovi arredi, completi di bagni pubblici, spiagge illuminate e giochi per i più piccoli.
  • In ambito sovracomunale, grazie anche al lavoro prezioso del nostro Sindaco, recentemente nominato Presidente della Conferenza dei Sindaci, Calceranica è riuscita ad ottenere priorità per la realizzazione di alcuni interventi strategici. La bozza di accordo di programma fra Comunità di Valle e Provincia nell’individuazione dei progetti da realizzare attingendo al Fondo Strategico Territoriale ha individuato come intervento prioritario il potenziamento della dorsale della ciclabile della Valsugana, che dovrebbe ricomprendere il tanto atteso completamento del tratto che transita sul lungolago del nostro paese.
  • La Conferenza dei Sindaci ha anche avallato una nostra richiesta di finanziamento, per un importo indicativo di 130.000€, per la riqualificazione della passeggiata lungo Mandola, intervento per cui si prevede di collegare con una passerella pedonale le due sponde del torrente mandola all’altezza del guado presso la reception della miniera, nonché di sistemare tutto il percorso lungo il Mandola, ripristinare il passaggio sotto la strada provinciale SP1, per poi proseguire, migliorandone la fruibilità, la passeggiata fino alla punta delle Giare. Il tutto nell’ottica di favorire un miglior collegamento fra lago e paese.

Il lavoro di insieme che emerge da questo quadro è sicuramente notevole, e dimostra come l’impegno profuso dal Sindaco e dai suoi collaboratori stia portando risultati tangibili, molti dei quali anche insperati quando ci siamo presentati nel 2015 all’inizio di questa avventura amministrativa.

Annunci

Passaggio di testimone in Giunta comunale

Ai primi di marzo, con dispiacere, ho rinunciato alla carica di assessore.

Le motivazioni sono personali. Per cause famigliari e per un nuovo lavoro, cominciato a settembre 2016 e diventato nel tempo più impegnativo di quanto inizialmente previsto, mi sono trovato sempre più impossibilitato a partecipare all’attività amministrativa, così da ultimo ho preferito fare un passo indietro e scegliere di continuare come consigliere.

Il mio posto verrà coperto da un’assessore esterno, geom. Michela Passamani, a cui va il mio augurio per un sereno e proficuo mandato.

Colgo ancora una volta l’occasione per ringraziare quanti mi hanno sostenuto, a loro soprattutto vanno le mie scuse per questa interruzione.

Alessandro Ferrari

 

————

Alessandro è rimasto a disposizione della Giunta comunale anche dopo le dimissioni, al fine di garantire lo svolgimento delle sue funzioni nel periodo che ha preceduto la formalizzazione dell’incarico a Michela Passamani. Michela, che entra in Giunta occupandosi di tematiche legate a territorio, urbanistica e lavori pubblici, è stata incaricata dal Sindaco in virtù della sua competenza ed esperienza nonché dell’ottima impressione che ci ha lasciato quando in passato ha lavorato come geometra presso il nostro Comune. A lei va il nostro benvenuto e l’augurio di buon lavoro, e ad Alessandro un sentito ringraziamento per l’impegno che ha sempre profuso anche nei periodi di difficoltà personale.

Calceranica Viva

Estate 2017: eventi a Calceranica

Con l’arrivo della bella stagione, pubblichiamo il calendario degli eventi e manifestazioni in programma nella nostra comunità nei prossimi mesi. Il calendario verrà aggiornato periodicamente con modifiche e maggiori dettagli, quindi restate in contatto!

Calendario_Estate_2017: clicca qui per visualizzarlo/scaricarlo in versione PDF

Parcheggi lungolago: da quest’anno si posteggia gratis per un mese in più

Se avete avuto occasione di recarvi sul lungolago di Calceranica in questi giorni, avrete probabilmente notato che i parcometri dei posteggi a pagamento sono ancora spenti, nonostante negli scorsi anni la loro attivazione partisse dal 15 marzo. Non si tratta di una svista, ma dell’attuazione di un’iniziativa del gruppo di maggioranza in Consiglio comunale, che si era riproposto di allungare il periodo durante il quale è possibile parcheggiare gratuitamente in prossimità del lago.

Così la Giunta comunale ha predisposto un provvedimento che fissa per il 15 Aprile l’entrata in vigore del pagamento dei parcheggi, ed inoltre accorcia di un’ora il periodo giornaliero di durata della sosta a pagamento (dalle 9 alle 20 anziché dalle 9 alle 21). A fronte di questi vantaggi per gli utenti, è stato previsto un aumento delle tariffe di 10 centesimi/ora per tutti i parcheggi, e di 30 centesimi ora per i due parcheggi più prospicienti al lago ed ai servizi, ossia quelli delle spiagge Pescatore e Riviera. Gli aumenti tariffari sono finalizzati a mantenere invariati gli introiti complessivi, secondo uno studio effettuato dalla giunta in cui i dati relativi agli incassi da parcheggi a pagamento del 2015 e 2016 (circa 140.000 eur/anno) sono stati proiettati sul 2017 con tenendo conto dei nuovi orari e delle nuove tariffe.

Nel suo complesso quindi questa operazione di rimodulazione tariffaria ha da un lato preservato un’entrata fondamentale per le casse di un comune piccolo come Calceranica (si tratta della principale entrata extratributaria del nostro comune), evitando così di dover prevedere a bilancio un taglio delle spese relative ai servizi connessi al turismo sul nostro lago; dall’altro lato ha permesso di  agevolare finalmente quegli utenti, in gran parte residenti a Calceranica e dintorni, che si recano sulle nostre spiagge nel periodo di mezza stagione durante il quale la maggior parte dei servizi sono ancora chiusi, sanando così quella che da molti veniva vista come un’ingiustizia.

 

Le nuove tariffe:
Parcheggi a pagamento dal 15 Aprile al 30 Settembre, tutti i giorni dalle 9 alle 20
  • Parcheggi  Lungolago 1, Lungolago 2, Lunglago 3, Via delle Zope, Via Pescatori e Viale Venezia: € 1,30/ora
  • Parcheggi  Spiaggia Pescatore e Spiaggia Riviera: € 1,50/ora

 

 

Lo Sportivo dell’Anno – Michele Tomasi

L’anno che si è appena concluso ha portato Calceranica agli onori delle cronache sportive grazie all’incredibile impresa di un nostro concittadino: Michele Tomasi si è aggiudicato l’oro individuale nel campionato mondiale di Apnea in Assetto Costante con Pinne che si è tenuto lo scorso ottobre a Kaş (Turchia). Un risultato straordinario, che lo issa per la terza volta nella sua luminosa carriera di apneista sul gradino più alto del podio di un campionato mondiale di specialità. E questa è probabilmente la sua vittoria più grande, perché arriva ad un’età non più verdissima (il campione di Calceranica ha da poco superato i 50 anni) e soprattutto dopo una stagione piuttosto travagliata, caratterizzata da ripetuti problemi di compensazione che hanno limitato i suoi allenamenti e lo hanno portato a pensare di ritirarsi dalle competizioni agonistiche di alto livello. Ma la sua classe è riuscita ad emergere ancora una volta, grazie ad una determinazione e forza mentale inusuali che hanno fatto di lui il campione riconosciuto e stimato che tutti ammirano nel mondo dell’apnea. E così, ben nove anni dopo la sua ultima affermazione, Michele ha sbaragliato ancora una volta la concorrenza scendendo in due minuti e 42 secondi all’incredibile profondità di 91 metri, per poi risalire –con la sua tipica pinneggiata stretta e veloce- verso il titolo di campione del mondo. Un successo straordinario per il capitano della nazionale di apnea, punto di riferimento per gli atleti più giovani e simbolo di una disciplina sportiva, l’apnea subacquea, che come poche altre riesce a spingere l’atleta vicino ai suoi limiti fisici e mentali.

A coronamento della sua straordinaria stagione sportiva, Michele è stato anche incoronato dalla FIPSAS (Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee) quale migliore atleta 2016 in campo apneistico. Nei prossimi mesi otterrà riconoscimenti ufficiali per i risultati che vanno ad arricchire il suo palmarès sportivo: il 28 gennaio Michele sarà a Roma per essere premiato presso il Salone d’Onore del CONI durante la “Cerimonia di premiazione Azzurri FIPSAS – Medaglie 2016”, ed in occasione della mostra fieristica Eudi Show, in programma a Bologna, dal 3 al 5 Marzo, riceverà uno speciale riconoscimento per la qualifica di atleta dell’anno 2016.

Michele, che a Calceranica gestisce il Camping Fleiola, è dal 2015 consigliere comunale e capogruppo di maggioranza: ci piace pensare che la carica pubblica gli ha portato fortuna per il conseguimento della sua ennesima impresa sportiva. A lui vanno le nostre congratulazioni, ed un grande grazie per aver portato ancora una volta il nome di Calceranica ai più alti livelli in ambito sportivo.

micheletomasi_n1

Calceranica ospita KALEVALA ed ETEROGENEA in concerto

KALEVALA ed ETEROGENEA in concerto

11 dicembre 2016 – Calceranica al Lago

Prendete alcuni musicisti che da più di venti anni calcano la scena trentina, mescolateli con abbondante aroma di danze e ballate irlandesi, una buona misura di echi del Mediterraneo, cospargete con po’ di sano vecchio rock e buona musica d’autore, aggiungete un pizzico di poesia e… ecco a voi il concerto dei Kalevala. Vi racconteranno storie di battaglie per la libertà e amori travagliati, di bracconieri e pescatori, di viaggi perigliosi e della difficile ricerca della felicità.

E poi, avete mai sentito parlare una sedia? E visto un’oca rilassarsi con le parole crociate? Se la risposta è un divertito e sorpreso “Certo che no!”, allora probabilmente non avete ancora avuto a che fare con Eterogenea.

Il complesso, nato nel 2011, alterna brani originali e cover ri-arrangiate, in stile cantautore, sulle orme di Bubola, De André, Van de Sfroos.

I brani di produzione propria spaziano dal tema storico a quello più delicato dell’amore e della pace, passando per le atmosfere cortesi del giullare che canta burle ed aneddoti.

Le due band trentine hanno di recente scoperto di avere molte cose in comune nella loro proposta musicale, e hanno quindi pensato di organizzare un “concerto condiviso” in cui coinvolgere tutti gli amici, conoscenti e sconosciuti che sono attratti dal folk e dalla canzone d’autore di ispirazione popolare.

Per i Kalevala saranno sul palco Antonio Floris (voce, chitarra, flauti), Elisabetta Wolf (violino), Nicola Toller (batteria, percussioni), Claudio Bonvecchio (basso, voce), Andrea Anderle (fisarmonica), Catia Borgogno (voce).

Gli Eterogenea sono Simone Girardi, voce e chitarra, Elisa Bòrga, voce e tastiera, Stefano Mosele, basso, Anita Turcato, batteria, Luigi Angeli, mixer.

Il concerto è reso possibile anche grazie al sostegno del Comune di Calceranica al Lago, al supporto del comitato “Calceranica Viva nel Cuore” e alla preziosa collaborazione dell’associazione culturale Orizzonti Sonori di Pergine che ha messo a disposizione l’impianto di amplificazione.

L’appuntamento è per Domenica 11 dicembre 2016 alle ore 16.00, al Teatro Sant’Ermete di Calceranica, ingresso libero (anche l’uscita…)

kalevalaetero

 

 

La miniera di Calceranica punto di forza del Parco Minerario Alta Valsugana e Bernstol

Il Parco Minerario Alta Valsugana e Bersntol non è più solo un progetto. Nell’incontro del 4 Dicembre scorso il Comitato del Parco ha presentato le azioni che si sono sviluppate nei mesi scorsi, ricordando  l’interesse crescente testimoniato anche dall’evento dello scorso luglio a Pergine ” Il risveglio delle miniere” che, di fatto, ha dato il via alla realizzazione del Parco Minerario Alta Valsugana e Bersntol.

Il progetto mette in rete le iniziative di valorizzazione del patrimonio storico culturale a tema minerario dell’Alta Valsugana e della valle dei Mocheni: il Parco minerario di Calceranica svolge un ruolo di prim’ordine all’interno del consorzio, con il Museo delle miniere di Vignola, il Museo Pietra viva di Sant’Orsola Terme, l’Ecomuseo Argentario, e la Gruab va Hardimbl di Palù del Fersina. Calceranica è stata anche sede dell’iniziativa che con le biciclette a pedalata assistita permetterà ai turisti di visitare in maniera facilitata ed ecologica le attrazioni del parco.

Il filmato che descrive le iniziative di valorizzazione del parco è visualizzabile a questo link:

http://www.trentinotv.it/news_dettaglio.php?id=19827039

La miniera di Calceranica è costantemente monitorata dal punto di vista della sicurezza anche nel periodo invernale dove è solitamente chiusa al pubblico: il Comune ha recentemente stanziato i fondi necessari per l’intervento di manutenzione straordinaria che si è reso necessario per mettere in sicurezza una parte parzialmente allagata della galleria Leyla.

Ingresso_Miniera